18:48

L’iPad di quarta generazione è davvero veloce? Ecco il nostro video test

Abbiamo avuto la possibilità di mettere a confronto, in un video test, l'iPad di ultima generazione con il suo predecessore, l'iPad di terza generazione o meglio conosciuto come New iPad. Ecco le differenze.

Apple ha lasciato basiti tutti i suoi utenti più fedeli, quando all’ultimo Keynote, accanto al nuovo iPad Mini ha presentato anche una rivisitazione del suo New iPad portando la serie alla quarta generazione. Un dispositivo identico in tutto e per tutto ma che possiede un cuore completamente rivoluzionato e decisamente potenziato. Mobile Fanpage ha confrontato le due versioni in un video test.

L'iPad di quarta generazione è davvero veloce? Ecco il nostro video test.

I due tablet si differenziano anagraficamente solo di sei mesi, un tempo relativamente breve per Apple, ma che è bastato per rivoluzionare la nuova versione almeno a livello potenziale. Infatti il nuovo iPad 4 possiede davvero un altro passo rispetto al suo predecessore e tutto questo come sappiamo grazie alla presenza del nuovo processore A6 sostituto del precedente A5X presentato come rivoluzionario per la parte grafica.

Nel video abbiamo preso in esame, non solo il classico utilizzo del tablet con i giochi o le applicazioni e quindi con i tempi di avvio delle stesse, ma abbiamo voluto capire anche se il nuovo iPad 4 fosse migliorato sotto il punto di vista del surriscaldamento, che come sappiamo sul New iPad era presente e non poco, nonché sui tempi di carica della batteria.

Le differenze tra i due tablet sono davvero rilevanti: la quarta generazione di iPad ha sicuramente una marcia in più rispetto al predecessore, ma personalmente non mi sento in grado di consigliarne l’acquisto ad occhi chiusi a chi è da poco entrato in possesso di un iPad di terza generazione. Insomma, il discorso è molto simile a quello che abbiamo fatto con l’iPad Mini: certo, le prestazioni sono davvero importanti, nell’iPad Retina sono migliorate sensibilmente e (finalmente) sono in grado di competere con la concorrenza, ma in effetti le applicazioni che ne sfruttano a pieno le potenzialità sono davvero poche e nell’utilizzo di tutti i giorni un utente medio non penso che noterebbe la differenza.

Approfondimenti: ipad, iPad 3, iPad 4

commenta
STORIE INTERESSANTI
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE